Descrizione immagine

ENTE BILATERALE NAZIONALE PER I DIPENDENTI DA PROPRIETARI DI FABBRICATI

Speciale Premiazione Borse di Studio 2014-2015

Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine

Il 30 maggio 2016 si è svolta a Roma, presso la Sala del Tempio di Adriano a Piazza di Pietra in Roma, la cerimonia di premiazione per la consegna delle "Borse di Studio Ebinprof - 2014-2015".

Il Presidente, Avv. Pier Paolo Bosso, ed il Vice Presidente, Sig. Parmenio Stroppa, hanno aperto la cerimonia di premiazione manifestando la propria soddisfazione per la sempre crescente riuscita dell’iniziativa che,  anche quest'anno, ha permesso di conferire quasi 250 mila € in borse di studio a ragazzi meritevoli figli dipendenti da proprietari di fabbricati. 

E' stata quindi la volta dei rappresentanti delle Parti Sociali: l'Avv. Giorgio Spaziani Testa (Presidente di Confedilizia), il Dott. Michele Carpinetti (Coordinatore Bilateralità Filcams-CGIL Nazionale), la Dott.ssa Rosetta Raso (Segretario Organizzativo Fisascat-CISL), il Dott. Mauro Munari (Segreteria UILTuCS Nazionale) ed il Dott. Giovanni de Lutio di Castelguidone (Confedilizia). 

In conclusione l'intervento del Prof. Giuseppe Acocella, Presidente della Commissione Giudicatrice.

Nei diversi interventi si è ricordato come l'Ebinprof porta avanti questa iniziativa, nell'ambito delle proprie attività istituzionali, con lo scopo di favorire le lavoratrici ed i lavoratori, dando loro sostegno per il mantenimento agli studi dei propri figli.

Descrizione immagine

AVVISO

sono a disposizione dei premiati le istantanee ricordo della cerimonia del 30 maggio 2016.

Potrete farne richiesta inviando una mail all'indirizzo:

info@ebinprof.it

Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine

"Dal 2001 ad oggi erogati per le Borse di Studio quasi 3.000.000 di euro e premiati oltre 1.500 studenti nelle diverse categorie"

L'iniziativa è nata nel 2001 ed ha registrato nel corso degli anni una partecipazione sempre più ampia, determinando la necessità di impostare i bandi di concorso 2005/2006 su nuove basi, con importi più alti e nuovi regolamenti (molto simili agli odierni) che hanno previsto un’assegnazione legata alla valutazione del merito e l’introduzione della categoria Neolaureati.

Con lo scopo di aggiornare sempre più il concorso, il Comitato Esecutivo dell’Ente ha introdotto due anni fa Borse Speciali per Neolaureati che abbiano discusso la tesi in materia di diritto del lavoro oppure in scienze sociali e quest’anno ha istituito Borse Speciali per studenti Neodiplomati con disabilità.

Dal 2001 ad oggi l’Ente ha erogato per le Borse di Studio quasi 3.000.000 Euro e sono stati premiati oltre 1.500 studenti nelle diverse categorie.

Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine

..............................................................................................................................................................................................................................................................................