Descrizione immagine

ENTE BILATERALE NAZIONALE PER I DIPENDENTI DA PROPRIETARI DI FABBRICATI

Profilo Ebinprof

Ebinprof, Ente BIlaterale Nazionale del comparto Proprietari di Fabbricati, è un organismo paritetico costituito tra Confedilizia, Filcams-CGILFisascat-CISL, UILTuCS.

L’Ente è costituto a norma e in attuazione dell’art. 8 del CCNL 15 dicembre 1999 per i Dipendenti da Proprietari di Fabbricati e successive modifiche ed integrazioni. 

Scopo, amministrazione, vita dell’Ente sono regolati dalle norme contenute nello specifico STATUTO elaborato, adottato e firmato  dalle parti costituenti. 

L'Ente ha natura giuridica di associazione non riconosciuta e non persegue finalità di lucro.

L’Ente Bilaterale svolge le seguenti funzioni:

  • analizzare l’evoluzione strutturale del settore e gli aspetti connessi all’occupazione ed al mercato del lavoro;
  • predisporre studi e ricerche in merito a quanto previsto al punto precedente;
  • formulare progetti rivolti alla formazione e/o riqualificazione professionale per i lavoratori cui si applica il vigente CCNL per i dipendenti da proprietari di fabbricati;
  •  collaborare a livello nazionale e/o territoriale con i fondi interprofessionali per l’attività di formazione professionale continua di cui all’art. 118, L. 23 dicembre 2000, n. 388;
  • predisporre schemi formativi per specifiche figure professionali, finalizzati al migliore utilizzo dei contratti di formazione e lavoro;
  • elaborare a fini statistici i dati provenienti dalle Commissioni paritetiche territoriali e relativi fenomeni interessanti il settore;
  • ricevere la copia degli Accordi di 2° livello, così come previsto all’art. 4, ultimo comma, sistematizzandoli al fine di rilevare l’evoluzione contrattuale in atto nel settore;
  • istituire bandi per borse di studio per i figli (a carico) dei lavoratori dipendenti da proprietari di fabbricati come da classificazione di cui all’art. 18 del C.C.N.L. 12 novembre 2012 (sono equiparati ai genitori degli studenti i parenti entro il 3° grado, purché sussista la condizione di vivenza a carico). L’assegnazione da parte dell’Ebinprof delle borse di studio avverrà nell’ambito delle proprie risorse e con modalità stabilite dall’Ente stesso ed indicato nei bandi che ogni anno l’Ente pubblicherà nei modi opportuni;
  • istituzione e gestione di un elenco professionale dei portieri sulla base dei criteri approvati dalle Parti sociali su proposta dell’Ente stesso;
  • tutte quelle che le parti sociali firmatarie riterranno necessarie all’attuazione degli accordi nazionali.

L’Ente potrà inoltre promuovere, eseguire e porre in essere tutte le iniziative, attività, operazioni utili al raggiungimento degli scopi      sociali e che le parti sociali riterranno opportuno affidare all’ente medesimo.

L’Ente assumerà inoltre la funzione di segreteria operativa sia della Commissione Paritetica Nazionale di cui all’ art. 10 del CCNL del 15 Dicembre 1999, ovvero successive eventuali modificazioni, sia dell’Organismo Paritetico Nazionale, istituito ai sensi del D.Lgs. 626/94 con Accordo 17 aprile 1997. 

...............................................................................................................................................................................................................................................................................